Canottieri Ravenna: un oro, tre argenti e un bronzo per la a San Giorgio di Nogaro

Cinque medaglie per iniziare la stagione in barca. Alla Regata Internazionale di San Giorgio di Nogaro, in provincia di Udine, gli atleti della Canottieri Ravenna portano a casa un oro, tre argenti e un bronzo.

La prima gara stagionale sulla distanza olimpica dei 2000 metri regala buoni risultati alla squadra agonistica della Canottieri Ravenna, considerando che in gara c’erano atleti provenienti da Croazia, Slovenia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte.

La parte del leone la fa Mattia Dari con un oro e un argento: prima il giovane ravennate va a vincere il Singolo Junior davanti a Padova e San Giorgio. Poi, in coppia con Francesco Marchetto dell’Ospedalieri Treviso, conquista il secondo posto nella regata del doppio Junior. 

Argento anche per Alexandra Kushnir e Noemi Pavone nel doppio Junior femminile, dietro al misto Torino-Ausonia e al misto Saturnia-Trieste, e per Mirko Masacci e Federico Vannini nel doppio Pesi Leggeri maschile, dietro solo ai due nazionali del Saturnia

Il bronzo è vinto da Ithan Vecchi e Valerio Prestigiovanni nel doppio Ragazzi, dietro agli sloveni del Lubiana e al San Giorgio.

Si piazza al quarto posto Alexandra Kushnir in singolo Junior femminile, ottimo risultato considerando che gareggiava nella categoria di età superiore. Quinto  posto, invece, per Noemi Pavone nella stessa specialità. Giunge sesto Lavr Shtepa nel singolo Ragazzi, stessa posizione per Mirko Masaccio nel singolo junior. Settimo posto, invece, per il quattro di coppia ragazzi di Valerio Prestigiovanni, Ithan  Vecchi, Lavr Shtepa e Lorenzo Ottaviani. Infine, Federico Vannini taglia il traguardo all’ottavo posto nel singolo Pesi Leggeri.

La stagione 2017 è appena cominciata, e già domenica 19 marzo i ragazzi della squadra agonistica della Canottieri, assieme alla squadra giovanile e ai Master, saranno in gara nel bacino di casa della Standiana per classica regata regionale di inizio primavera.
Fabrizio Borghesi
Precedente CUS Ferrara: Due ori per il Cus nella prima regata regionale Successivo Canottieri Ravenna: Un oro, tre argenti e sei bronzi alla Coppa Primavera