CUS Ferrara: Campioni d’Italia con il due senza Ragazzi

A San Giorgio di Nogaro, domenica 10 dicembre, per i Campionati Italiani di fondo di canottaggio (gare su 6000 metri), il due senza Ragazzi maschile composto da Riccardo Venturi, Filippo Dinardo é primo classificato e si laurea campione d’Italia. “Ringraziamo la società per l’appoggio dato in tutta l’attività del 2017 senza la quale non sarebbe stato possibile arrivare al raggiungimento di questi ottimi risultati – dice l’equipaggio cussino -, che ci hanno permesso di essere convocati al raduno con la Nazionale che si terrà l’11 e il 12 dicembre a Firenze. Il duro lavoro è stato ripagato da questo titolo italiano e dal premio atleti dell’anno al recente Cus Ferrara Awards (6 dicembre Sala Estense, ndr.) Questi risultati sono sicuramente un ottimo stimolo per fare ancora meglio l’anno prossimo”. Per il Cus sono arrivati anche altri ottimi risultati: terzo posto nel singolo pesi leggeri maschile con Stefano Agliastro,  bronzo anche nel due senza senior maschile con Marco Perinasso e Giacomo Benini, quinto posto nel singolo under 23 con Giovanni Balboni e il settimo posto nel due senza pesi leggeri maschile composto da Carlo Caputo e Antonio Corradetti. Per quanto riguarda il meeting nazionale (svoltosi in contemporanea a San Giorgio di Nogaro con gli italiani), sono scesi in acqua l’otto master  (quinto classificato) composto da Fulvio Bernabei, Angelo Gravina, Sorin Furdui, Alessandro Mainardi, Stefano Zanolin, Stefano Grillo, Paolo Travagli, Marcello Ghelli, timoniere Simone Pappalepore, il quattro di coppia Cadetti (ottimo terzo posto) composto da Giovanni Fiorentini, Simone Pappalepore, Pietro Gilli e Marcello Vicentini, il quattro di coppia master (altro buon terzo posto) con Edoardo Braghiroli, Davide Ghidoni, Federico Perinati e Luca Scapoli. “Questa era l’ultima gara della stagione che si è conclusa nel migliore dei modi con la vittoria del titolo italiano del due senza ragazzi già medagliato a giugno ai campionati di categoria con un ottimo secondo posto – dice l’allenatore Gabriele Braghiroli -; molto buono anche il terzo posto di Stefano Agliastro nel singolo pesi leggeri e un buon terzo posto del quattro di coppia cadetti che fa ben sperare per il futuro”. Quest’anno il Cus Ferrara canottaggio ritorna agli ottimi livelli degli anni passati con un bottino finale stagionale, al termine di tutte le gare relative ai Campionati Italiani, di 1 oro, 2 argenti, 1 bronzo.

Corrado Magnoni

Addetto Stampa Cus Ferrara

Precedente SC Vittorino: Buone prove per i i giovani alla Kinder Skiff