CUS Ferrara: Discipline paralimpiche: Giulia Sgoifo e Luca Lunghi professori per un giorno

Gli atleti del Centro Universitario Sportivo Luca Lunghi (canottaggio) e Giulia Sgoifo (tennista) sono stati tra i  protagonisti mercoledì al seminario ‘Studio&Sport: due binari per l’inclusione’ che si è tenuto all’Università di Ferrara. Ospite d’onore Nicole Orlando, fuoriclasse paralimpica specializzata nella velocità, nel salto in lungo e nel triathlon, che ha rapito l’attenzione dei presenti. Gli studenti hanno poi ascoltato gli incredibili racconti dei due sportivi ferraresi che hanno superato ostacoli e difficoltà per emergere a livello internazionale nelle rispettive discipline. Lunghi, specialità 4+LTAmix, ha partecipato alle paralimpiadi di Rio2016.  “Non è stata tanto la partecipazione, seppur stupenda e indescrivibile – dice il cussino -, quanto i tre anni precedenti di fatiche e preparazione precedenti l’evento. Lo spirito di aggregazione che si è creato con gli altri componenti dell’equipaggio, la voglia di superarsi per raggiungere assieme un grande obiettivo”. Prima di essere pararower, Luca è stato un ottimo atleta da Junior e Under 23, categorie in cui ha disputato un Mondiale e due Coppe delle Nazioni tra il 1992 e il 1996. Poi un periodo di stop, il ritorno alle gare e appunto la grande avventura del pararowing. Diverso, invece il percorso di Giulia. “Con Giulia tutto è nato per gioco – racconta Ferdinando De Luca, il tecnico della sezione tennis del Cus che ha accompagnato Giulia nella sua crescita sportiva -, perché sua mamma si è interessata al tennis e facesse un certo tipo di attività con noi. Come Cus abbiamo aderito e accompagnato la ragazza in questo percorso che l’ha portata a diventare campionessa italiana e conquistare prestigiosi tornei in ambito europeo. Con Giulia abbiamo formato una squadra che olter a me, che sono il responsabile tecnico, comprende il maestro Filippo Luti che di fatto l’ha lanciata e seguita in prima persona. Grande merito dei suoi successi si deve a Davide Ghidoni che la segue dal punto di vista atletico in qualità di suo preparatore”.


Corrado Magnoni
Addetto Stampa Cus Ferrara
Precedente SC Ravenna: Donato Traversa è Campione Italiano Master Successivo SC Ravenna: Due Titoli Italiani Indoor