CUS Ferrara: nuova sede per il canottaggio

La riqualificazione del nuovo quartiere Darsena passerà anche via acqua. Una zona “a misura di remi” grazie alla nuova sede del Cus Ferrara Canottaggio che sorgerà a pochi metri di distanza dall’attuale, e disastrata, casa dei vogatori ferraresi. È infatti stato pubblicato lunedì il bando da quasi un milione di euro – 900mila per l’esattezza, di cui 400mila finanziati dalla Regione e i restanti dal Comune e dalla stessa società sportiva – per costruire una palazzina per servizi e la rimessa delle barche, come si vede nel progetto realizzato dallo studio ferrarese Spoletini. La nuova sede sarà dotata di palestra, rimessa barche, ristorante e terrazza con vista panoramica sul fiume. “Il giorno in cui sarà inaugurata questa struttura – sottolinea Alessio Galletti, Delegato FIC Emilia Romagna – sarà per il Cus Ferrara un sogno realizzato e che rincorre da anni. Una favola che diventerà una realtà per tutti gli studenti universitari e per i giovani del comprensorio di Ferrara” (elaborazione fonte estense.com)

Precedente Annullato il Campionato Veneto di Ravenna Successivo SC Ravenna: Grande successo per il Campionato Italiano di Società, il Trofeo delle Regioni ed il Meeting Nazionale