Canottieri Ravenna: Gergo Cziraki in finale ai Mondiali Under 23

Un terzo posto che vale una finale. Il quattro di coppia azzurro di Gergo Cziraki, in virtù della terza piazza ottenuta in semifinale, si qualifica per l’atto conclusivo dei Mondiali Under 23 di canottaggio in corso a Plovdiv, in Bulgaria. La barca azzurra, composta da Emanuele Fiume, Giacomo Gentili, Andrea Panizza, e il ravennate Cziraki al carrello numero quattro, si dimostra in crescita. Si tratta della terza finale internazionale per l’atleta della Canottieri Ravenna, dopo l’argento agli Europei Junior del 2015 e il quinto posto ai Mondiali Junior nello stesso anno.

Nella semifinale di Cziraki, la Nuova Zelanda si dimostra la momento superiore, dominando la gara dall’inizio alla fine. La barca azzurra parte comunque fortissima, transitando in seconda posizione ai primi 500 metri in 1:22.60, con pochi centesimi di vantaggio sulla Polonia. Ai mille metri la qualificazione è assicurata per il quartetto di Gergo è assicurato , in quanto Francia, Canada e Austria sono già a più di quattro secondi di distanza. Mentre la Nuova Zelanda si invola, l’armo azzurro ingaggia una lotta punta a punta con la Polonia. L’Italia decide di non forzare e lascia la seconda piazza agli avversari. La barca neozelandese continua a spingere e chiude in 5:41:52.  Seconda la Polonia in 5:46:85, terza l’Italia in 5:47:01.

In finale, oltre alla Nuova Zelanda e alla Polonia, il quartetto di Cziraki troverà anche la Russia, che li aveva preceduti in batteria, la Gran Bretagna e l’Ungheria. Domani, alle 11.10, in diretta web su http://www.worldrowing.com, sarà una lotta aperta per le medaglie, e la barca del canottiere ravennate ci entrerà a pieno diritto.

Fabrizio Borghesi

Ufficio Stampa Canottieri Ravenna 1873

Precedente Canottieri Ravenna: Cziraki in semifinale ai Mondiali Under 23 Successivo Canottieri Ravenna: Gergo Cziraki bronzo ai mondiali Under 23