SC Ravenna: La Canottieri ospita la nazionale lituana

Dalla Lituania per remare. La Canottieri Ravenna è pronta ad ospitare la nazionale olimpica di canottaggio della repubblica baltica. Gli atleti lituani si alleneranno per due settimane, a partire da mercoledì 22 febbraio, nel campo di gara internazionale della Standiana,  la sede della società romagnola. Tra gli atleti della nazionale lituana, anche alcuni medagliati a Rio 2016: Mindaugas Griskonis e Saulius Ritter, argento nel doppio Senior maschile, Donata Vištartaitė e Milda Valčiukaitė, bronzo nel doppio Senior femminile.  

A guidare la nazionale lituana l’Head Coach Gianni Postiglione: il tecnico italiano è stato confermato per un altro quadriennio (2017-2020) ed ha appena ricevuto il premio di miglior allenatore 2016 tra tutte le discipline sportive lituane. Il pomeriggio di lunedì 20 febbraio Postiglione ha condotto una lezione di tecnica di voga riservata agli atleti della Canottieri Ravenna. L’Head Coach ha ricevuto in regalo un mosaico realizzato dalla giovane artista ravennate Marika Zanella nel suo studio di Via Tombesi dall’Ova 53.

La Standiana si conferma luogo d’elezione per nazionali e società di canottaggio del centro e nord Europa per il loro allenamenti invernali. Il clima più mite, una struttura spaziosa ed efficiente, un campo di gara internazionale, sommati al relax ed al comfort della Wellness Valley romagnola formano gli ingredienti perfetti per ospitare atleti di livello internazionale.

L’arrivo della nazionale Lituania segue quello di due team svizzeri che hanno scelto la Canottieri Ravenna come sede dei loro allenamenti invernali: si tratta del Ruderclub Baden e del Ruderclub Zurich. Quest’ultimo, fondato nel 1920 come sezione remiera della FC Zurich, ha vinto 70 campionati Svizzeri, 2 medaglie olimpiche, 3 titoli europei, 6 Henley Regatta.

Fabrizio Borghesi
Ufficio Stampa Canottieri Ravenna 1873
Precedente Regata Regionale - Coppa Primavera 19 Marzo 2017 Successivo CUS Ferrara: Due ori per il Cus nella prima regata regionale