SC Ravenna: Un argento e bronzo al secondo meeting nazionale

Un meeting per due medaglie. La Canottieri Ravenna vince un argento ed un bronzo al
Secondo Meeting Nazionale, svoltosi sabato 5 e domenica 6 maggio nelle acque umbre
del lago di Piediluco. Ottimi risultati quelli ottenuti dalla squadra agonistica allenata da
Valeria Catescu, in una due giorni di regate in cui sono scesi in barca più di 1200 atleti.
L’argento arriva da Alexandra Kushnir che lo conquista nel singolo Junior. Bissa così il
risultato ottenuto nel primo meeting. Dopo il primo posto in batteria ed il secondo in
semifinale, Alexandra conduce una finale all’arrembaggio. Alexandra è prima fino ai 250
metri finali, quando la più esperta Martinelli, già vincitrice del primo meeting, riesce a
rimontarla ed a superarla nel serrate finale. L’atleta ravennate chiude con il tempo di
07:59:58, a due secondi dalla Martinelli ma cinque secondi a Corazza dell’Ausonia.
Kushnir non riesce invece a ripetersi nel doppio Junior: l’equipaggio composto dalla
giovane ravennate e da Chiara Giurisato del Padova, dopo essere giunto secondo in
batteria si ferma al quarto posto, ad un soffio dal podio
È Federico Vannini a vincere il bronzo nel quattro di coppia Under 23 Pesi Leggeri.
L’atleta della Canottieri Ravenna, capovoga dell’armo composto anche da Agliastro e
Corradetti del Cus Ferrara e da Gnassi del D’Aloja, conduce la sua barca al terzo posto
dietro a Retica e Canottieri Lauria.
Quinto posto, invece, per il quattro di coppia Senior con a bordo lo stesso Vannini,
Riccardo Pozzi e Nicola Catenelli, oltre ad Angeloni dei VVF Maggi di Ancona. Il
quartetto si piazza a cinque secondi dal podio. Non riesce invece a superare le batterie del
singolo Senior Nicola Catenelli: il suo 07:53:92, valido per il quarto posto nella sua
eliminatoria, non è sufficiente per passare in semifinale.
Giunge settimo il quattro di coppia Ragazzi della Canottieri. La barca composta da Valerio
Prestigiovanni, Lavr Sthepa, Victor Kushnir e Gabriele Fantin migliora la performance
del primo meeting, dove non era riuscita ad entrare nella finalissima. Dopo il secondo
posto in batteria e il terzo in semifinale, l’equipaggio ravennate si piazza al settimo posto,
a sette secondi di distanza dal podio.
Settima anche la ravennate Alice Casadei, quest’anno in forza alla Vittorino da Feltre, nel
quattro senza Ragazzi femminile.
La Canottieri Ravenna tornerà in acqua il 3 giugno nel bacino di casa della Standiana per
la terza regata regionale. Tornerà in gara anche Gergo Cziraki, ancora fermo ai box per un
lieve infortunio.

Fabrizio Borghesi
Ufficio Stampa Canottieri Ravenna

Precedente SC Vittorino: Giovani in evidenza al Meeting Nazionale di Piediluco